Guide - articoli in archivio

  • Come fare un tatuaggio sulle dita

  • Avete scelto il vostro nuovo tattoo e, perché vi piace o magari perché ne avete già diversi e le zone libere del corpo stanno terminando, avete deciso di tatuarvi sulle dita della mano? Fate attenzione a questa posizione perché ci sono alcune contrindicazioni piuttosto importanti. Vediamo quali.

  • Rischi dei tatuaggi per la salute

  • Anche se oggi farsi tatuare è una pratica molto comune e l’esecuzione dei tatuaggi è soggetta a norme igienico- sanitarie che regolano le attività dei tattoo shop, non va dimenticato che si tratta comunque di un piccolo intervento chirurgico, e come tale può causare problemi alla salute. Ma quali sono i reali rischi a cui si va incontro sottoponendosi alla pratica del tatuaggio?

  • L’igiene di un tattoo shop

  • Farsi un tatuaggio è una decisione molto importante che richiede convinzione e determinazione e, allo stesso tempo, implica delle scelte: quella dello tattoo shop presso cui farsi tatuare e quella del tatuatore. Per evitare brutte sorprese è assolutamente necessario affidarsi a mani esperte, a figure professionali che possano garantirci una totale sicurezza. Ma quali sono i requisiti igienici che deve avere uno studio di tattoo?

  • Come fare un tatuaggio

  • Avete deciso, lo volete, sapete anche cosa vi piacerebbe… ma è arrivato il momento di capire come fare un tatuaggio. Dovete capire come avvicinarvi nel modo corretto al mondo dei tatuaggi. Questo tenendo sempre a mente che si tratta di decorazioni permanenti per il corpo, che resteranno li per tutta la vita. E che vanno fatti solo ed esclusivamente presso centri specializzati e autorizzati, che assicurano il massimo rispetto delle norme igienico-sanitarie. E che assicurano professionalità, competenza e un lavoro eseguito a regola d’arte. Come fare un tatuaggio, decorazione permanente per il corpo Se è vero che una volta i

  • Stili dei tatuaggi: storia e tipi

  • Quando si decidere di farsi fare un tatuaggio lo si fa solitamente perché si sente il desiderio di imprimere sulla propria pelle un particolare soggetto, che quasi nella totalità dei casi veicola un messaggio, o un pensiero al quale siamo particolarmente legati. Certamente oggi si assiste anche ad una vera e propria moda del tattoo, e in particolari i giovanissimi lo fanno anche solo per seguire le tendenze. Ma che cos’è un tatuaggio? Da dove nasce questa pratica? E quanti tipi di tatuaggi esistono?

  • Come scegliere il tatuatore

  • Avete finalmente deciso di farvi il primo tatuaggio o magari di aggiungerne uno nuovo a quelli che già avete e non sapete a chi rivolgervi? Se non avete già un tatuatore di riferimento e state cercando qualcuno a cui affidare la vostra pelle in totale sicurezza, questa guida vi fornirà alcuni importanti suggerimenti su come scegliere un tatuatore, o meglio, come per effettuare la scelta giusta per voi.

  • Dove fare un tatuaggio

  • Negli ultimi anni sono sempre di più le persone che sfoggiano vere e proprie opere d’arte sul proprio corpo; farsi fare un tatuaggio ormai è considerata un’espressione artistica al pari di molte altre, e al contempo una moda in continua crescita. Ma anche la pratica del tattoo è soggetta a una certa etichetta; se anche voi fate parte del colorato mondo dei tatuati, e cercate indicazioni sulle varie parti del corpo che è possibile o sconsigliato tatuare, qui troverete le informazioni che stavate cercando.

  • Quanto fa male un tatuaggio?

  • Una volta prerogativa esclusiva di marinai, motociclisti e galeotti, il tatuaggio oggi è per tutti, e per tutti i gusti. E se anche voi desiderate da tempo di farvi imprimere sulla pelle un messaggio al quale siete particolarmente legati, che si tratti di una scritta o di un disegno, e avete come unico dubbio il dolore fisico al quale andrete incontro durante la seduta dal tatuatore, in questa guida cercheremo di darvi un’idea dell’entità di tale dolore e alcuni suggerimenti per affrontare al meglio questo importante traguardo personale.

  • Come curare un tatuaggio appena fatto

  • Consigli e utili suggerimenti per prendervi adeguatamente cura di un tatuaggio appena fatto, proteggendolo dallo sporco al fine di evitare eventuali e indesiderate infezioni: ricordate, infatti, che un tatuaggio va curato al pari di una piccola ferita!

  • Età minima per fare un tatuaggio

  • Sono sempre di più i giovani che, per moda o per passione, fanno sfoggio di uno o più tatuaggi; ma anche se oggi l’art tattoo può essere considerata una tendenza tanto quanto molte altre, è opportuno ricordare che farsi un tatuaggio non è come rasarsi i capelli o indossare un abito alla moda. Per questo, e per evitare che ci si possa pentire di un scelta fatta magari solo per essere al passo coi tempi, esiste un limite di età entro il quale non è possibile farsi attuare. Scopriamolo insieme.