Tatuaggi - articoli in archivio

  • Tatuaggi realistici e stile Trash Polka

  • Il mondo dell’art tattoo è un mondo in continua evoluzione; proprio come ogni altro genere di arte cresce, si sviluppa e cambia con il passare del tempo e con il mutare della società. Anche se molti tatuatori e tatuati si rifanno ancora all’iconografia classica, partendo dal sempre popolare stile Old School e continuando a seguire i generi della tradizione, si stanno sviluppando altre tipologie di tatuaggi, lontane da tutto ciò che siamo abituati a vedere come, ad esempio, il cosiddetto tattoo in stile Realistic Trash Polka.

  • Tatuaggi di angeli

  • Tra i soggetti più gettonati per i tatuaggi, scelti sia dagli uomini che dalle donne, gli angeli sono tra quelli più popolari e dei quali esistono moltissime varianti. Scopriamo insieme le caratteristiche più importanti di queste fantastiche creature.

  • Tatuaggi hipster

  • Tra i vari stili di tatuaggi forse meno conosciuti, ma che stanno prendendo sempre più piede, ce n’è uno che si fa notare per i soggetti decisamente stravaganti o, quantomeno, realizzati in mania del tutto diversa da ciò che siamo abituati a vedere quando parliamo di Old School, New School o dei classici disegni giapponesi piuttosto che di quelli della tradizione tribale; stiamo parlando dei tatuaggi hipster. Cosa sono e da dove vengono?

  • Tatuaggi mandala

  • Tra i soggetti per tatuaggi più belli e, soprattutto, più ricchi di significato profondo e personale i mandala rappresentano una categoria a parte, assolutamente degna di essere conosciuta. Scopriamo il significato del mandala e le sue caratteristiche più significative.

  • Tatuaggi Kokeshi dolls

  • Tra i molti soggetti giapponesi, che vengono scelti dagli amanti dello stile nipponico sia per la bellezza dei disegni che per i loro significati simbolici, sta prendendo piede una nuova tendenza: quella delle bamboline Kokeshi. Ma cosa sono e da dove vengono?

  • Tatuaggi astratti e acquerello

  • Negli ultimi anni è entrato a far parte delle varie correnti di tattoo più popolari e conosciuti anche un nuovo stile; si tratta di una vera e propria rivoluzione nel modo di concepire, e quindi di realizzare, i tatuaggi. Stiamo parlando di quelli che vengono definiti tattoo astratti, dei quali fanno parte anche un’altra sottocategoria: i cosiddetti tatuaggi in stile acquarello.

  • Tatuarsi simboli egiziani

  • I simboli e i tatuaggi di un’antica e floridissima civiltà che hanno attraversato le correnti del tempo e sono arrivati intatti fino a noi, dove vengono ancora impressi sul corpo sia per il loro valore simbolico, che per le loro caratteristiche estetiche.

  • Tatuaggi Inuit

  • Decorazione corporale, protezione contro le forze del male e blocco dell’accesso degli spiriti maligni nel corpo durante le funzioni funerarie: così gli antichi inuit vivevano l’arte del tatuaggio tradizionale.

  • Scarificazione: tatuaggio estremo

  • Al di là dei vari stili di tatuaggi provenienti dalle diverse scuole e tradizioni culturali, esiste una pratica, sempre più in voga tra agli appassionati della body art, chiamata scarificazione o tatuaggio in rilievo. Si tratta di una sorta di tattoo estremo che prevede l’utilizzo di strumenti, molto differenti dalla classica macchinetta ad aghi, con cui si realizzando disegni sulla pelle attraverso la creazione di vere e proprie cicatrici.

  • Tatuaggi Moko delle isole Marchesi

  • Tra i vari tatuaggi tribali, che oggi sono sempre più popolari e che vengono scelti sia da uomini che da donne anche unicamente a scopo estetico, ne esiste una tipologia assolutamente particolare: i cosiddetti tattoo delle isole Marchesi. Scopriamo di cosa si tratta e quali sono le sue origini.